Loading...

Ferragosto Tirolo Austriaco

€ 565

 1° Giorno: FORLÌ- INNSBRUCK - ABBAZIA DI STAMS: Ritrovo dei Signori partecipanti a Forlì (Punto Bus) alle ore 05,00, sistemazione in pullman e partenza per Igls. All'arrivo partenza a bordo del tram panoramico detto il "Tram del bosco" che serpeggia tra boschi ombreggiati e piccoli paesini, con arrivo ad Innsbruck. Questa linea esiste fin dai primi del ’900. All'arrivo visita al famoso trampolino olimpionico del salto con gli sci, chiamato Trampolino del Bergisel oppure “Bergiselschanze” in tedesco, troneggia sul Monte Isel e conta tra gli edifici più spettacolari del mondo. Brunch al ristorante sul trampolino, Proseguimento per la visita dell' Abbazia di Stams: un patrimonio artistico e culturale unico in Tirolo: il magnifico monastero barocco di Stams con la sua Orangerie e la bottega. Sontuoso luogo di pellegrinaggio sul sentiero tirolese di S. Giacomo. Due imponenti campanili “a cipolla” salutano già da lontano gli ospiti dell'abbazia cistercense di Stams. Il monastero venne fondato nel 1273. Dopo una restaurazione negli anni 1973-1985 la chiesa abbaziale e con lei il paese di Stams vennero trasformati in un luogo di incontro politico e sociale. Nell'interno della chiesa si possono ammirare tra l'altro: soffitti affrescati e stucchi. Proseguimento per l'hotel, sistemazione nelle camere riservate in hotel per la cena ed il pernottamento.

2° Giorno: JENBACH - ZILLERTAN - MAYRHOFEN - KRIMML: Dopo la prima colazione partenza per Jenbach. Partenza del viaggio a bordo dell' idilliaco Zillertalbahn con una massima velocità di 35 km/h attraverso quasi l'intera valle Zillertal su un percorso lungo 32 km. Il trenino è molto antico e risale ancora al tempo quando la ferrovia era una grande avventura e solo i nobili potevano permetterselo. il trenino a vapore , oggi come allora compie un'avventuroso viaggio. Ma la ferrovia a scartamento ridotto di 760 mm non è solo un'attrazione turistica, ma serve ancora al giorno d'oggi come mezzo per il trasporto del legno. Già nel 1868 sono stati creati i primi progetti per la costruzione di una rete ferroviaria nella valle Zillertal, dato che le strade erano in brutte condizioni. Ma l'idea venne realizzata solo nel XIX secolo. I viaggiatori si lasciano trasportare in tempi passati Arrivo a Mayrhofen Pranzo con cestino in corso di visita e nel pomeriggio proseguimento per Krimml per la visita alle cascate. Nel 1796 le cascate di Krimml vennero definite "il più grande e maestoso spettacolo naturale del Salisburghese". Solo nel 1876 il Club Alpino Austriaco progettò lungo i tre salti della cascata un sentiero con ponti e terrazzi panoramici, che venne inaugurato nel 1879. Il salto superiore (Oberer Achenfall) ha un'altezza di 140 m, il secondo (Mittlerer Achenfall) misura 100 m e il terzo (Unterer Achenfall) supera i 140 m d'altezza. Lungo i 4 km del sentiero delle cascate di Krimml sono stati realizzati diversi punti panoramici da cui si possono ammirare da vicino, e in tutta sicurezza, le fragorose masse d'acqua. La flora e la fauna delle cascate di Krimml sono caratterizzate da una grande varietà di specie in un'area molto ridotta, in cui vivono 62 specie di uccelli (9 delle quali sono incluse nella lista rossa delle specie a rischio d'estinzione). Rientro in hotel. Cena e pernottamento.

3° Giorno: TYROL PANORAMA - CASTELLO DI TRATZBERG - ANCHENSEE: Dopo la prima colazione, partenza per la visita per la visita del Tyrol Panorama con il museo dei cacciatori dell'Imperatore. Nel nuovo Museo del Bergisel a Innsbruck si può godere contemporaneamente di due interessanti viste panoramiche: da un lato la fantastica prospettiva sulla valle dell’Inn con la capitale del Tirolo Innsbruck e la catena montuosa Nordkette, dall’altro il gigantesco dipinto rotondo che rappresenta il dramma storico della terza battaglia di Bergisel. è uno degli ultimi venti dipinti rotondi giganteschi che si sono conservati in tutto il mondo. Proseguimento perr Stans. Arrivo al parcheggio dei bus e passaggio in trenino per raggiungere il Castello di Tratzberg. Ingresso e visita con audioguida del castello un vero e proprio gioiello del rinascimento, fatto costruire dall’imperatore Massimiliano I come sua residenza di caccia all’inizio del 15° secolo.Rientro con il trenino al parcheggio e proseguimento in pullman per Jenbach, situata a sud del lago Achensee, tra i contrafforti dei Monti del Karwendel e della catena montuosa Rofan. Disbrigo delle operazioni e partenza dalla stazione ferroviaria della ridente cittadina tirolese con il treno a cremagliera, una delle più antiche cremagliere a vapore del mondo. L’imperatore Francesco Giuseppe d’Austria fece costruire questo treno che in 45 minuti percorre un percorso di 7 km tra Jenbach ed il lago Achensee. Il Lago con i suoi 133 metri di profondità e 6.8 kmq di larghezza è il più grande e profondo lago della nazione. Celebre per la qualità dell'acqua (quasi potabile) e la salubrità dell'aria, l'Achensee, è una rinomata meta turistica nazionale e internazionale. Arrivo a Seespitz, sullo splendido lago, e partenza in battello per raggiungere Gaisalm. Pranzo in ristorante. Tempo a disposizione. Rientro in battello da Gaisalm per raggiungere Pertisau. Al termine partenza con pullman per il rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

4° Giorno: - CASTELLO DI AMBRAS - WATTENS - FORLÌ: Dopo la prima colazione in Hotel, partenza per il Castello di Ambras. A soli 4 chilometri dal centro di Innsbruck, si trova il bel castello di Ambras. La forma odierna del castello, che si trova nel quartiere di Amras, risale agli anni 1570-1589. L'arciduca Ferdinando II, governatore del Tirolo e padrone del castello, era un appassionato collezionista e fondò proprio qui il primo museo in Germania e Austria, esponendo opere d'arte, armature e altre curiosità. Pranzo in ristorante. Proseguimento per la visita di Swarovski Kristallwelten. I Mondi di Cristallo Swarovski furono inaugurati nel 1995, in occasione del centesimo anniversario dell’azienda. L’artista multimediale André Heller li concepì come luogo di ineguagliabile fantasia. Fino a oggi, questa popolare attrazione ha regalato momenti d’incanto a più di 15 milioni di visitatori provenienti da tutto il mondo. Il cristallo, in tutte le sue sfaccettature, li ha sorpresi, commossi, forse addirittura trasformati. Inizio del viaggio di ritorno con arrivo in serata ai luoghi di partenza.

LA QUOTA COMPRENDE: 

  • Viaggio A/R in Pullman; Sistemazione in Hotel 3/4**** in camere doppie con servizi privati.
  • Trattamento di mezza pensione dalla cena del primo giorno alla colazione dell'ultimo giorno, con bevande escluse.
  • Pranzo del 1° del 2° e del 4° giorno in ristorante e con cestino il 3° giorno con bevande escluse.
  • Ingresso al trampolino, tram Igls Innsbruck.
  • Trenino il 2° giorno.
  • Treno e battello il 3° giorno.
  • Assicurazione medico-sanitaria.
  • Accompagnatore.

LA QUOTA NON COMPRENDE:

  • Il supplemento camera singola su richiesta.
  • Le bevande ai pasti.
  • Le entrate turistiche, i seguenti ingressi: Ingresso Castelli di Tratzberg € 11,00 - Tyrol Museum; ingresso Abbazia di Stams € 1,2,50 - Ingresso Castello di Ambras € 6,00 - Ingresso Swarowski Kristallwelten € 17,00 e ingresso alla cascate krimel (SALVO ADEGUAMENTI TARIFFARI).
  • Tasse di soggiorno ove richieste, da pagare in loco.
  • Gli extra personali,
  • E tutto quanto non menzionato alla voce “La quota comprende”.
  • L'assicurazione Annullamento pari a circa il 6% della quota viaggio.
  • non confermato
  • posti disponibili
WhatsApp