Loading...

Il Foliage alle porte di Napoli

€ 427

1° Giorno: FORLÌ - NAPOLI: Ritrovo dei Signori Partecipanti a Forlì (Punto Bus) alle ore 6.00, sistemazione in pullman e partenza per Napoli. Pranzo libero lungo il percorso. Nel primo pomeriggio incontro con la guida e pomeriggio dedicato alla visita del Real Bosco di Capodimonte che nasce come riserva di caccia e si estende a ridosso della reggia per circa 134 ettari con oltre 400 diverse specie vegetali impiantate nel corso di due secoli. Un’area verde incontaminata che si affaccia sulla città e sul golfo di Napoli. Grazie al clima mite e all’attività di rinomati botanici sono state impiantate qui molte specie rare ed esotiche tra le quali canfora e camelie provenienti dall’Asia, magnolie e taxodi delle Americhe ed eucalipti Australiani. Tra i viali si dispongono 17 edifici storici tra residenze, casini, laboratori, depositi e chiese, oltre a fontane e statue, orti e frutteti. Visita anche al Museo di Capodimonte ed alle sue numerose e preziosissime raccolte. Arrivo in hotel in serata, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.

2° Giorno: NAPOLI: Dopo la prima colazione in Hotel, partenza con la guida per raggiungere il punto più alto della città ove si trova il complesso dell’Eremo dei Camaldoli. Fu voluto nel 1585 da Giovanni d’Avalos, figlio di Alfonso d’Aragona. Fu eretto sul luogo dove esisteva una chiesa dedicata alla Trasfigurazione, in seguito intitolata al Ss. Redentore. La chiesa, sorge sulle rovine di una antica cappella. Vi si trova un meraviglioso belvedere dal quale si può godere di un meraviglioso panorama sulla città. Il complesso, ha subito nei secoli varie trasformazioni ed è stato soppresso due volte: la prima per volere di Napoleone nel 1807 e la seconda per volere dei Savoia nel 1866. Nel 1885, l’eremo ritornò ad essere gestito dai Benedettini Camaldolesi. Attualmente il complesso è retto dalle suore brigidine. All'interno della Chiesa si trovano prestigiose opere tra le quale anche gli affreschi seicenteschi di Giovanni Bernardino Azzolino ,e di Luca Giordano. Vi sono sedici celle monastiche, con gli orti e i giardini, una fornita biblioteca, una foresteria ed un refettorio. Pranzo in ristorante e nel pomeriggio continuazione delle visite nel verde della Villa Comunale a Chiaia . Ooccupa una superficie recintata di 110.000 mq, e la a sua realizzazione risale al 1780, per volere del re Ferdinando IV di Borbone che, ispirandosi alle "Tuilieres" parigine, volle per sé e per la nobiltà napoletana un luogo di passeggio, di ritrovo e di tranquillità. All'interno della villa si trovano vari edifici, di cui i principali sono il Circolo della Stampa e la stazione zoologica Anton Dohrn, che ospita l'Acquario più antico d'Europa. Con l'Unità d'Italia la villa diventa "Nazionale" assumendo funzione di luogo commemorativo dei personaggi che hanno caratterizzato la storia della città di Napoli e vi viene definitivamente consentito l'accesso a tutta la popolazione. Vi si possono apprezzare monumenti e varietà botaniche di pregio. Rientro in hotel per la cena ed il pernottamento. 

3° Giorno: NAPOLI - FORLÌ: Dopo la prima colazione in Hotel, incontro con la guida e partenza in pullman per la visita alla Reggia di Caserta voluta dal re Carlo Borbone e affidata all'architetto Luigi Vanvitelli. Il tour permetterò di visitare i sontuosi appartamenti con i loro arredi e corredi. Passeggiata nei giardini ricchi di piante di diversa provenienza e numerose fontane artistiche. Pranzo in ristorante e nel pomeriggio partenza per il viaggio di ritorno con arrivo ai luoghi di partenza in serata.

LA QUOTA COMPRENDE: 

  • Viaggio A/R in Pullman G.T.
  • Sistemazione in Hotel 4 stelle in camere doppie con servizi privati.
  • Trattamento di pensione completa dalla cena del primo giorno al pranzo dell’ultimo giorno.
  • Bevande ai pasti.
  • Visite guidate come da programma.
  • Assicurazione medico-sanitaria.
  • Accompagnatore.

LA QUOTA NON COMPRENDE:

  • Il supplemento camera singola su richiesta.
  • Tassa di soggiorno.
  • Il pranzo del 1° giorno.
  • Ingressi ove previsti.
  • gli extra personali.
  • E tutto quanto non menzionato alla voce “La quota comprende”;
  • Assicurazione annullamento - circa il 6% sul totale della quota.
  • non confermato
  • posti disponibili
WhatsApp