Loading...

Fiesole - Certosa del Galluzzo

€ 102

Ritrovo dei Signori partecipanti alle ore 7.00 a Forlì (Punto Bus), sistemazione in pullman e partenza per Fiesole, sui colli a nord di Firenze, dalle cui strade panoramiche si può ammirare una delle più belle visuali della culla del rinascimento. Grazie alle numerose rovine, appartenenti agli Estruschi ed ai Romani, ed ai palazzi e alle chiese costruite durante il Medioevo, la città ha un ricco patrimonio storico e culturale che attira ogni anno molti turisti. All'arrivo incontro con la guida e visita dei principali monumenti, tra i quali la Cattedrale di San Romolo, costruita nel XI secolo, al cui interno vi sono opere di molti artisti fiorentini e Monteceneri, un poggio che prese il nome perchè abitato da cigni, che venivano chiamati "ceneri" dai fiorentini dell'epoca. Sin dai tempi antichi, questo poggio veniva sfruttato come cava per la costruzione delle abitazioni, chiese e palazzi delle vicine Fiesole e Firenze. Ma il monte Ceneri è famoso anche perché fu usato da Leonardo Da Vinci per collaudare la sua Macchina del Volo nel 1506. Inoltre si visiteranno le mura etrusche, le cui rovine appartengono al primo insediamento etrusco che si chiamava Faesulea e che possono essere ammirate in diversi punti di Fiesole; il Convento di San Francesco che fu eretto in cima al colle di San Francesco, nello stesso posto in cui vi sorgeva l'acropoli etrusca, poi quella romana ed infine la rocca medievale, distrutta dai fiorentini nel 1125. Nell' area archeologica di Fiesole è possibile visitare un anfiteatro romano, parzialmente ristrutturato risalente al primo secolo, insieme ai resti di bagni romani e dei tempi etruschi. Al termine della visita pranzo tipico in Ristorante. Nel pomeriggio proseguimento per la Certosa del Galluzzo. La Certosa del Galluzzo, edificata nel XIV secolo, ha un'aspetto tipico di un castello feudale e a vederla da fuori non sembra proprio un'abbazia. Il nucleo originario venne successivamente ingrandito nei secoli successivi fino ad assumere l'aspetto attuale; la Certosa, gestita dai monaci cistercensi, svetta su uno sperone roccioso con il Palazzo degli studi e tante piccole celle dei monaci che confluiscono nell'insieme in un aspetto di piccola città ideale. Visita guidata del complesso dell'Abbazia. Al termine inizio del viaggio di ritorno, con arrivo ai luoghi di partenza in serata.

LA QUOTA COMPRENDE: 

  • Viaggio A/R in pullman G.T.
  • Visita guidata.
  • Dispositivi auricolari per la visita.
  • Pranzo in ristorante.
  • Bevande al pranzo.
  • Assicurazione medico-sanitaria.
  • Accompagnatore.

LA QUOTA NON COMPRENDE:

  • Eventuali ingressi turistici non compresi nel programma.
  • Gli extra personali.
  • E tutto quanto non espressamente previsto alla voce “La quota comprende”.
  • non confermato
  • posti disponibili
WhatsApp