Loading...

Le vie Cave degli Etruschi (dal 4 al 6 Set)

€ 335,00

1° giorno: FORLÌ - LUCIGNANO - SORANO - MANCIANO

Ritrovo dei Signori partecipanti a Forlì Punto Bus alle ore 6.00 e partenza per Lucignano, un piccolo borgo medievale che si trova in posizione dominante tra Siena ed Arezzo, considerato la Perla della Valdichiana. Il borgo rappresenta uno degli esempi più interessanti di urbanistica medievale per il suo impianto ellittico ad anelli concentrici. Percorrendo le strette strade si ammirano le abitazioni in pietra e mattoni. Il cuore del paese è la Piazza del Tribunale, dove si affacciano il Palazzo Comunale, la Chiesa di San Francesco e la Collegiata. Proprio all’interno del Palazzo Comunale si trova il Museo che custodisce opere d’arte del Medioevo e del Rinascimento Toscano. Tra queste spicca l’Albero d’Oro dalle imponenti dimensioni e dalle ricche decorazioni con coralli, cristalli, miniature su pergamena. Proseguimento per Sorano. Pranzo in ristorante e nel pomeriggio visita guidata del borgo nel regno del tufo, dove la roccia vulcanica plasmata da mani operose, si è trasformata in un modello urbanistico fuori dal comune. Proseguimento per Manciano, visita del paese che sorge arroccato sulla sommità di un colle aperto ai quattro punti cardinali, da cui è possibile volgere lo sguardo in ogni direzione: dall’Amiata alla vallata del Fiora, da Talamone ai lidi di Montalto di Castro, dall’Argentario alle Isole del Giglio e Montecristo e per quesro denominato. Un paese dalle atmosfere magiche e misteriose; non a caso è sempre ricordato il detto popolare “Manciano delle streghe, dove si va si vede”. Sistemazione in hotel nelle camere riservate. Cena e pernottamento.

2° giorno: NECROPOLI E VIE CAVE - SOVANA

Dopo la prima colazione, partenza per la visita alle famose Vie Cave, chiamate anche “tagliate”, affascinanti percorsi viari scavati a cielo aperto nelle colline di tufo, non hanno raffronti in altre civiltà del mondo antico, scavati dagli Etruschi oltre 2500 anni fa ed alte anche più di 20 metri. Proseguimento per le Necropili Etrusche, un eccezionale patrimonio lascitoci dal popoli etrusco. Una moltitudine di tombe, dalle più semplici a veri e propri monumenti scavati nel tufo, risalenti al periodo tra il VII° ed il I° secolo a. C. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita al piccolo gioiello di Sovana, il cui nome deriva dall'etrusco “terra verde”. Gli Etruschi vi costruirono monumentali Necropoli, nel medioevo fu centro nevralgico della Chiesa cattolica, sede di vescovi e città natale di Papi. Oggi immerso nel silenzio è uno dei borghi più bello d'Italia. Pranzo in ristorante in corso di visita. Al termine della visita arrivo in Hotel, sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento.

3° giorno: PITIGLIANO - FORLÌ

Dopo la prima colazione, incontro con la guida e mattina dedicata alla visita di Pitigliano, detta la piccola Gerusalemme, poiché tra le sue mura sono conservate la sinagoga e il ghetto dove nei secoli passati si rifugiarono gli ebrei cacciati dai Papi. Pitigliano è uno dei borghi più scenografici della Toscana, si erge maestosa su un masso tufaceo, tra i torrenti Lente e Meleta. Pranzo in Ristorante. Nel pomeriggio sistemazione in pullman e partenza per il viaggio di rientro con arrivo ai luoghi di partenza in serata.

  • non confermato
  • posti disponibili
WhatsApp