Loading...

Il Castello del Catajo (30 Ago)
Arquà Petrarca Villa Vescovi

€ 90,00

Ritrovo dei Signori Partecipanti a Forlì (Punto Bus) alle ore 7.00, sistemazione in pullman e partenza per  la visita a Villa dei Vescovi: una raffinata villa di inizio Cinquecento ispirata ai temi della classicità e circondata dal paesaggio dei Colli Euganei che dialoga con gli affreschi dei suoi ambienti, creando un’armoniosa fusione tra natura, arte e architettura, tra realtà e illusione. Villa dei Vescovi è un monumento importante nel panorama delle ville venete, che introduce in queste terre il gusto per la classicità e gli echi rinascimentali romani, anticipando così l'estetica del Palladio. La vocazione originaria di questo luogo, capace di ispirare ed elevare lo spirito, sopravvive ancora oggi.

Proseguimento per Arquà Petrarca e visita libera del borgo che ha preso il nome  in onore del  sommo poeta Francesco Petrarca, che qui ha trascorso gli ultimi anni della sua vita, annoverato tra i cento borghi più belli d'Italia. Percorrendo le rampe che dal paese basso portano a quello alto, ci si trova subito immersi in una fantasia rurale, che comincia con le prime case in pietra, prosegue con la visione dei vecchi lavatoi e abbeveratoi, subito prima della fontana detta del Petrarca, avvolti in una suggestiva atmosfera silenziosa e malinconica. pranzo in Ristorante.

Nel pomeriggio proseguimento per la visita guidata al Castello del Catajo per ammirare il Cortile, la Fontana dell'Elefante, il Piano Nobile con i meravigliosi affreschi, la Grande Terrazza ed infine il Giardino delle Delizie che conserva due alberi di magnolia del '700 ed una sequoia, ritenuti tra gli alberi più importanti d'Europa perché tra i primi esemplari importati dall'America.

Al termine delle visite, rientro in pullman ai luoghi di partenza con arrivo in serata.

  • non confermato
  • posti disponibili
WhatsApp