Loading...

LE FIANDRE, LE CASCATE DEL RENO, LAGO DI COSTANZA

€ 1640

1° Giorno: Giovedì 11 FORLÌ - BELLINZONA - LAGO DI COSTANZA - Ritrovo dei Signori Partecipanti alle ore 05.30 presso c/o Punto Bus Forlì, sistemazione in pullman e partenza per Bellinzona, senza dubbio la città più italiana della Svizzera. La linea d’orizzonte del capoluogo del Canton Ticino è formata da una triade di castelli-fortezze del Medioevo meglio conservati della Svizzera, inseriti nel patrimonio mondiale dell’UNESCO. Tour panoramico in trenino turistico. Pranzo libero e nel pomeriggio continuazione del viaggio verso il lago di Costanza che segna il confine tra Svizzera, Austria e Germania. All'arrivo sistemazione in hotel, nelle camere riservate.

2° Giorno: Venerdì 12 COSTANZA - MEESBURG - ISOLA DI MAINAU - Dopo la prima colazione partenza in pullman per Costanza: visita guidata della storica città affacciata sull'omonimo lago nel punto in cui sfocia il Reno. Proseguimento per Meesburg: borgo medioevale ricco di caratteristiche viuzze e vicoli pittoreschi con graziose casette in graticcio. Pranzo in Ristorante. Nel pomeriggio escursione guidata sull'Isola di Mainau, e visita allo splendido giardino delle palme (ingresso incluso). Rientro in Hotel in serata, cena e pernottamento.

3° Giorno: Sabato 13 CASCATE DEL RENO - BRUXELLES - Dopo la prima colazione visita alle Cascate del Reno, le più poderose d'Europa. Al termine della visita partenza per Bruxelles. Pausa pranzo facoltativa. In serata arrivo a Bruxelles, sistemazione in hotel nelle camere riservate, cena e pernottamento.

4° Giorno Domenica 14 BRUXELLES - LEUVEN BRUXELLES - Dopo la prima colazione partenza per Leuven cittadina che ha mantenuto intatto il suo affascinante aspetto di borgo medioevale impreziosito dalla presenza del Municipio lavorato come un merletto in ogni minimo particolare, dalla chiesa gotica di san Pietro che si erge maestosa, dal Grande Beghinaggio oasi di silenzio e verde patrimonio mondiale dell'UNESCO. Rientro a Bruxelles e pranzo in Ristorante. Nel pomeriggio incontro con la guida e visita della capitale belga. Si potrà ammirare in particolare il cuore della città con la Grande Place. Dichiarata dall'UNESCO patrimonio dell'umanità è una delle piazze più scenografiche d'Europa. Si continuerà la visita con la Cattedrale di San Michele, il quartiere popolare di “Les Marolles”, le moderne architetture del quartiere dove si trovano le sedi delle istituzioni europee. Cena e pernottamento in Hotel.

5° Giorno Lunedì 15 BRUGES - GENT - Dopo la prima colazione partenza in pullman per Bruges il cui centro storico medievale è stato proclamato nel 2000 patrimonio dell'umanità dall'UNESCO. Bruges, la Venezia delle Fiandre è uno dei luoghi turistici più importanti di tutto il Belgio. Il centro storico, circondato da canali, conserva ancora intatta la propria architettura medievale essendo stato risparmiato da guerre o grandi incendi. Passeggiando per la città, si potranno ammirare: la chiesa di Nostra Signora, in stile gotico, al suo interno si trova la scultura della Madonna col Bambino di Michelangelo.Un altro simbolo della città è la Torre civica (Belfort), risalente al XIII secolo, al suo interno si trova un carillon costituito da 47 campane; la Cattedrale di San Salvatore ; il beghinaggio (Begijnhof); la Basilica del Sacro Sangue (Heilig-Bloedbasiliek) ; il Municipio; il Palazzo di Giustizia; l' antico Ospedale di San Giovanni con le opere di Hans Memling e la Piazza del mercato. Tour in barca lungo i canali. Tempo libero anche per il pranzo. Nel pomeriggio proseguimento per Gent e visita guidata della cittadina che fu la capitale dell'antica contea delle Fiandre, spesso rivale di Bruges, e città natale di Carlo V. Si potranno ammirare: la cattedrale di San Bavone che contiene il polittico dell'Adorazione dell'Agnello mistico, costituito da 10 pannelli di legno di quercia, realizzato dai fratelli Jan e Hubert van Eyck ed esposto nel 1432. Capolavoro considerato l'apice della pittura fiamminga del XV secolo.. La Cattedrale conserva anche l'opera del celebre Rubens (Entrata di San Bavone nel choiostro) Rientro in Hotel in serata per la cena ed il pernottamento.

6° Giorno Martedì 16 ANVERSA - MECHELEN - In mattinata dopo la prima colazione partenza per Anversa. All'arrivo incontro con la guida e vista della città che diede i natali a Rubens e che è tutt'oggi considerata il centro culturale delle Fiandre. Si potranno ammirare la prestigiosa Cattedrale gotica di Nostra Signora e la Piazza Grote Markt. Pranzo. Nel pomeriggio proseguimento per Mechelen : la città delle campane: ne conta più di 197, ripartite tra 4 carillons che offrono vari concerti per i quali la città è famosa. Simobolo della città è la carattestica torre della Cattedrale di San Romualdo. Il suo centro storico conta ben 8 chiese in stile gotico e barocco con numerose opere d'arte di diversi periodi e di diversi maestri tra i quali primeggiano Rubens e Van Dyck. Nella città è ancora oggi in attività una delle birrerie più antiche del Belgio: l'Anker, fondata nel XIV secolo. Rientro in Hotel per la cena ed il pernottamento.

7° Giorno Mercoledì 17 BRUXELLES - GINEVRA - In mattinata dopo la prima colazione partenza peril Lago Lemano. Soste lungo il percorso anche per il pranzo libero. Arrivo nei dintorni del Lago di Ginevra in serata; sistemazione in hotel nelle camere risevate, cena e pernottamento.

8° Giorno Giovedì 18 LAGO LEMANO - FORLI'- In mattinata, dopo la prima colazione, partenza per Yvoire per la visita del delizioso borgo medievale. Yvoire è circondata da Mura e da porte fortificate, dal torrione del castello del XIV secolo che proteggono le affascinanti strade fiorite. Nell'antico orto del castello, il Jardin des Cinq Sens (Giardino dei cinque sensi) è un labirinto meraviglioso. Proseguimento per Evian Les Bain dove tutto ruota intorno alla rinomata sorgente termale da cui prende il nome anche la famosa acqua minerale conosciuta in tutto il mondo. ll piccolo centro è abbellito da palazzi in pieno stile Art Nouveau che portano alla memoria la raffinatezza dei primi del Novecento quando Évian-les-Bains era una rinomata località di villeggiatura. È un posto dove lasciare che il tempo scorra lento. La Fonte Cachat è la più conosciuta sorgente naturale di Évian. Qui c’è una fontana da cui è possibile attingere liberamente la famosa acqua Evian. La Buvette Cachat invece è l’originale stabilimento termale, in legno e vetro in perfetto stile Art Nouveau. Al centro della grande sala ricoperta da una cupola in vetro un tempo si trovava una fontana con l’acqua termale ed era un luogo dove si svolgevano i più importanti eventi sociali della cità. Il Palais Lumière in stile Liberty era l’antico edificio delle terme. Fu costruito nel 1902 dall’architetto Ernest Brunnarius ed è ancora oggi uno splendido esempio di architettura termale della Belle Èpoque.Nel 1996 diventò di proprietà della città di Évian e oggi è un centro congressi e uno spazio espositivo dove ogni anno vengono allestite mostre di grande richiamo.La Villa Lumière è l’ex residenza estiva della famiglia dei fratelli Lumière, gli inventori del cinema. Pranzo libero e inizio del viaggio di ritorno con arrivo ai luoghi di partenza in serata.

La quota comprende: 

  • Viaggio in pullman.
  • Escursioni come da programma.
  • Sistemazione in hotel in camere doppie con servizi privati.
  • Trattamento di mezza pensione dalla cena del primo giorno alla prima colazione dell'ultimo giorno.
  • N.4 pranzi in ristorante , acqua ai pasti.
  • Visite guidate come da programma.
  • Battello per l'isola di Mainau.
  • Trenino a Bellinzona.
  • Navigazione a Bruges lungo i canali.
  • Ingresso alle cascate di Sciaffusa.
  • Assicurazione medico-sanitaria,
  • Accompagnatore.

La quota NON comprende: 

  • Il supplemento camera singola su richiesta (€324,00).
  • Gli ingressi turistici non menzionati.
  • 4 pranzi.
  • Assicurazione annullamento viaggio obbligatoria, 7% della quota.
  • .Gli extra di carattere personale,
  • Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”.

Condizioni di Partecipazione: 

  • Versamento di un acconto di € 410,00 al momento della conferma da parte di Viaggi Biondini,
  • Saldo 15 giorni prima della partenza.
  • Eventuali Intolleranze/allergie alimentari devono essere tassativamente comunicate al momento dell'iscrizione.

N.B.: È NECESSARIO, PER OGNI PARTECIPANTE, IL DOCUMENTO DI IDENTITÀ VALIDO PER L'ESPATRIO.

  • confermato
  • posti disponibili
WhatsApp