Loading...

Foliage in Abruzzo "la Piana di Navelli in fiore"

€ 273

1° Giorno: FORLÌ – NAVELLI: Ritrovo dei Signori Partecipanti alle ore 06.00 a Forlì (Punto Bus) e partenza per l'Abruzzo. Arrivo a Navelli e incontro con la guida per la visita di Navelli e della Piana in fiore. Il borgo di Navelli appare all’improvviso adagiato sul colle, con le sue mille finestre che guardano a valle e sorvegliano silenziosamente la piana. Qui passava un antico tratturo, percorso ogni autunno dalle greggi. Paese di pastori e contadini, reso ricco dal commercio dello zafferano, Navelli si racconta attraverso le pietre e le decorazioni che ne ingentiliscono l’aspetto, si perde nelle follie di archi che si alzano sui vicoli stretti, unendo le case le une alle altre, perché quando le famiglie erano numerose, si ricavavano stanze dagli spazi sovrastanti la strada. Passeggiata guidata nel centro storico alla scoperta di questo borgo annoverato tra i borghi più belli d'Italia. Pranzo in ristorante in corso di visita. Arrivo in hotel in serata, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.

2° Giorno: - SANTO STEFANO DI SESSANIO e BOMINACO - FORLÌ: Prima colazione in hotel. Partenza per Santo Stefano di Sessanio, non solo uno dei più bei borghi d'Italia ma cuore del piccolo Tibet d'Abruzzo, luogo simbolo di tutta la regione. Il comune si trova a 1.250 metri sul livello del mare all'interno del bellissimo parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga. Borgo mediceo (i suoi fasti risalgono al 500 quando aveva floridi commerci con i Medici di Firenze che qui acquistavano lane e pecore come testimoniato dallo stemma all’ingresso del paese) è noto nel mondo anche per la sua lenticchia che si coltiva da secoli. Proseguimento per Bominaco e visita del borgo in particolare dell'’oratorio di San Pellegrino: una piccola cappella completamente affrescata nel XIII secolo grazie al contributo dell’imperatore Carlo Magno. Un capolavoro assoluto che la furia distruttrice del terremoto del 2009 ha risparmiato. La chiamano la “Cappella Sistina d’Abruzzo”. Date le dimensioni, c’è chi la paragona alla Cappella degli Scrovegni a Padova. Pochi ne conoscono l’esistenza, eppure è di grandissima importanza, per diversi motivi.Questa splendida chiesetta che domina l’altopiano di Navelli e che si nasconde tra i monti di Bominaco, nasconde un vero e proprio tesoro. Un luogo magico e mistico ce lascia a bocca aperta. Le pareti e le volte sono completamente affrescate con episodi tratti dal Vangelo, l’infanzia di Cristo, la Passione, il Giudizio Finale e alcuni episodi della vita di San Pellegrino. Gli affreschi rappresentano uno dei più antichi calendari monastici, con le personificazioni dei mesi. Al termine del pranzo in ristorante, partenza per il viaggio di ritorno, con arrivo in serata ai luoghi di origine.

LA QUOTA COMPRENDE: 

  • Viaggio A/R in Pullman G.T.
  • Sistemazione in Hotel 3*** * stelle in camere doppie con servizi privati.
  • Trattamento di pensione completa dal pranzo del primo giorno al pranzo dell'ultimo giorno.
  • Bevande ai pasti.
  • Visite guidate come da programma.
  • Assicurazione medico-sanitaria.
  • Accompagnatore.

LA QUOTA NON COMPRENDE: 

  • Il supplemento camera singola su richiesta (€ 30,00).
  • Le entrate turistiche non menzionate.
  • Tasse di soggiorno dove previste, da pagare in loco.
  • Gli extra di carattere personale.
  • E tutto quanto non indicato alla voce “La quota comprende”
  • non confermato
  • posti disponibili
WhatsApp